21a Sagra del Pane "Su Pani Fattu in Domu" Villaurbana 26,27 e 28 Ottobre 2018

Regolamento Comunale per la disciplina
della manifestazione “ Sagra de su pani
fattu in domu”
Art. 1
Titolo della manifestazione e durata
1. La manifestazione, denominata “sagra de su pani fattu in domu” si svolge nel Comune di
Villaurbana, nella terza o quarta settimana del mese di ottobre di ogni anno ed è organizzata dal
Comune di Villaurbana in stretta collaborazione con la Pro Loco ed il Forum delle Associazioni di
Villaurbana. Gli orari, i giorni e le modalità della manifestazione sono fissati dalla Giunta Comunale,
sentito il parere della Pro Loco e del Forum delle Associazioni, di norma articolandosi in sabato e
domenica.
2. Gli aspetti organizzativi della manifestazione saranno stabiliti dall’organizzazione , composta da un
rappresentante del comune, indicato dal Sindaco, dalla Proloco e dal forum delle associazioni, che
d’ora in poi sarà chiamato “organizzazione”. L’organizzazione indica al suo interno un soggetto che
svolge anche il ruolo di referente esterno per l’organizzazione e lo comunica al Comune.
Art. 2
Finalità e ambito di applicazione
1. Il presente Regolamento persegue le seguenti finalità:
a) tutela del consumatore, con particolare riguardo alla sicurezza dei prodotti;
b) pluralismo ed equilibrio tra le diverse forme di vendita;
c) valorizzazione, tutela e promozione dei prodotti tipici della tradizione villaurbanese;
c) valorizzazione, salvaguardia e sviluppo del territorio, delle risorse naturali e architettoniche;
2. Le norme di cui al presente regolamento sono applicabili alle attività commerciali, locali e non, che
partecipano alla manifestazione.
Art. 3
Articolazione della Sagra del Pane
1. La Sagra si svolge su strade, piazze ed aree pubbliche del centro storico di Villaurbana e strade
limitrofe.
2. Il percorso individuato, opportunamente chiuso al traffico veicolare mediante ordinanza del
responsabile dell’Ufficio Tecnico, è suddiviso in due zone: una verde e una rossa.
3. All’interno della zona verde, corrispondente alle Vie Roma, Santa Margherita, Umberto, Monte
Granatico, saranno comprese :
a. le esposizioni e le degustazioni gestite dai residenti del Comune di Villaurbana, devono
contenere obbligatoriamente anche prodotti tradizionali e tipici della tradizione del
territorio di Villaurbana. All’interno della zona verde l’organizzazione può, previa adeguata
motivazione, consentire ai non residenti, l’esposizione e la degustazione dei prodotti tipici
non presenti negli stands dei residenti,
b. In rispetto del principio consolidatosi nel tempo, ad ogni degustazione all’interno della zona
verde, è chiesto di presentare piatti distinti e diversi l'uno dall'altro, per quanto possibile. In
particolare le proposte culinarie dovranno essere il più possibile rispondenti alla tradizione
gastronomica del territorio villaurbanese e rispettosi delle tipicità locali.
c. gli allestimenti devono essere realizzati all’interno di cortili e abitazioni private, solo
eccezionalmente possono essere posti lungo la strada in spazi particolarmente larghi ed in
modo tale che non impediscano la visibilità di abitazioni storiche di particolare pregio, e
comunque secondo le disposizioni indicata dall’organizzazione .
d. gli allestimenti posti all’esterno delle abitazioni private (come da precedente punto)
debbono comunque essere sistemati in modo gradevole ed adornati con tutto quanto
possa richiamare la tradizione contadina ed i suoi prodotti. Presso ogni esposizione
dovranno essere presenti alcuni antichi abiti contadini o abiti tradizionali.
e. Presso ogni degustazione dovrà essere accuratamente individuato un punto di sosta con
tavoli e sedie/panche, nel quale dovrà essere organizzato un servizio di raccolta
differenziata.
f. è consentito l’esercizio temporaneo del commercio di prodotti tipici e manufatti , di
prodotti agricoli, di prodotti artigianali, di opere del proprio ingegno, tutti conformi allo
spirito della manifestazione
g. è assolutamente vietata la vendita di pane diverso da quello tipico di Villaurbana, salvo gli
espositori invitati dalla pro Loco e dal Comune (altre città del pane ecc..).
h. Il traffico veicolare sarà sospeso dalle ore 10:00 del Sabato, pertanto gli espositori sono
tenuti ad ultimare la preparazione degli allestimenti entro tale ora.
i. al fine di garantire il consumatore, ogni esposizione del pane fatto in casa dovrà seguire
scrupolosamente le seguenti regole:
i. ad ogni produttore dovrà essere assegnato un numero identificativo a cura
dell’espositore/venditore;
ii. ad ogni espositore/venditore verrà assegnato, a cura dell’organizzazione, un
numero identificativo ;
iii. il pane venduto dovrà essere munito di apposito adesivo, recante il codice
dell’espositore/venditore insieme al codice del produttore e la data di produzione.
iv. è vietata la vendita di pane congelato o dei giorni precedenti, salvo esplicita
indicazione e riduzione del prezzo;
v. il prezzo di vendita e di acquisto del pane verranno stabiliti dall’organizzazione.
4. All’interno della zona rossa, corrispondente alle Vie V. Emanuele e Satta, nonché i tratti periferici
delle Vie Santa Margherita e Umberto (pressi incrocio con Via Mazzini) e Piazze Italia e Falcone e
Borsellino, che sarà indicata nella planimetria:
a. È previsto l’allestimento e l’esposizione di tutte le altre attività;
b. è vietata la vendita di pane sfuso o confezionato non prodotto a Villaurbana, ad eccezione
di quello utilizzato dai venditori ambulanti per la preparazioni di panini.
c. non si applicano i vincoli indicati nel comma 3 del presente articolo (la zona verde).
d. Il traffico veicolare sarà sospeso dalle ore 10:00 del Sabato, pertanto gli espositori sono
tenuti ad ultimare la preparazione degli allestimenti entro tale ora.
e. L’assegnazione degli spazi pubblici sarà curata dalla Pro Loco di Villaurbana. A tal fine
coloro che intendono partecipare alla Sagra del Pane devono, entro i tempi stabiliti
dall’organizzazione, presentare richiesta scritta alla Pro Loco di Villaurbana.
Art. 4
Uso dei beni mobili ed immobili
1. Le attrezzature messe a disposizione dal Comune di Villaurbana potranno essere utilizzate dalle
Associazioni che ne faranno preventiva richiesta e dietro autorizzazione del Responsabile del servizio
tecnico e dovranno essere restituite dall'utilizzatore nello stato in cui sono stati consegnati e nel rispetto
dei tempi a ciascuno concessi e secondo le modalità stabilite dal regolamento comunale.
Art. 5
Responsabilità
1. Ogni responsabilità per la corretta amministrazione e conduzione delle esposizioni e degustazioni è
in capo al responsabile dello stand , che devono essere conformi alle norme igienico , sanitarie e
di sicurezza e in osservanza della normativa vigente .
2. Il Comune di Villaurbana e la Pro Loco non sono responsabili, in nessun caso, del non rispetto delle
norme igienico sanitarie, di sicurezza (per infortuni, per l'utilizzo di attrezzature non a norma di legge o per
utilizzo in modo difforme da quello per cui sono state omologate, o se vengono affidati ai volontari o
dipendenti compiti che non sono in grado -per la loro informazione e preparazione, capacità di lavoro o
addestramento - di svolgere in piena sicurezza) e fiscali da parte delle espositori/venditori.
Art.6
Sanzioni
1. Coloro che contravvengono alle norme stabilite nella zona verde di cui al presente regolamento o che
dimostrino di venire meno ai loro impegni possono incorrere in sanzioni, che saranno comminate
dall’organizzazione e che consistono in :
a) richiamo scritto;
b) sospensione cautelativa per l'edizione della Sagra in corso;
c) sospensione temporanea fino ad un massimo di 3 edizioni della Sagra;
Art.7
Assegnazione
degli spazi
1. Ciascun espositore avrà il diritto di prelazione sullo spazio espositivo assegnato in occasione
dell’edizione dell’anno precedente.
2. L’assenza dalla manifestazione anche solo per un’edizione costituisce motivo di decadenza del diritto
di cui al punto precedente.
3. Gli spazi verranno assegnati in base all’ordine di arrivo delle richiesta, tramite la modulistica
pubblicata sul sito del Comune di Villaurbana, da inviare al seguente indirizzo di posta elettronica
prolocovillaurbana@tiscali.it
4. Gli espositori dovranno giungere in loco non oltre le ore 9 del giorno di inizio della manifestazione,
pena l’esclusione dalla stessa.